'700 - Bricole di Venezia

Un pavimento in legno che porta nelle case un prezioso frammento delle suggestive atmosfere di Venezia.

Le Bricole di Venezia sono gli imponenti pali di rovere e castagno che, affiorando suggestivamente dal mare, contribuiscono a caratterizzare la tipicità architettonica e il paesaggio della città lagunare. Utilizzati da molti secoli per la fondazione degli edifici, per la costruzione di banchinamenti e frangiflutti oltre che come punto di ormeggio, oggi diventano la preziosa materia prima dalla quale Oldfloor ricava un'esclusiva collezione di parquet. Le erosioni create dal passare del tempo, dal sale e dalle maree conferiscono alle Bricole un fascino inestimabile, ma rendono necessario un intervento di grande meticolosità e virtuosismo artigianale. Il complesso processo di lavorazione inizia con una lunga essiccazione, resa necessaria dalla secolare permanenza in acqua. Inizialmente il legno viene stoccato in depositi esterni, dove rimane a contatto con l'aria e gli agenti atmosferici, per essere poi trasferito in celle isolate nelle quali il tavolame viene sottoposto a ripetuti processi di essiccazione controllata.

Successivamente le tavole vengono trattate singolarmente attraverso una lavorazione artigianale che, preservando ed esaltando le piccole imperfezioni superficiali, restituisce un semilavorato dall'estetica unica e inimitabile.
Ogni tavola viene infine ripristinata con l'applicazione di stucchi o resine, che tramutano in elemento distintivo quello che generalmente viene considerato un difetto.